Apri un nuovo gruppo Cerca gruppi

ACCEDI

×

euro

Proposte
Post
Gruppi

Elenco proposte

  • PROPOSTA STANDARD
    Logo c5s
    Aggiornata
    03 Dic 2014

    Le ragioni di una ripresa della propria moneta sta nel fatto che la moneta Euro (cui assegniamo oggi, un valore comunque a debito) non appartiene alla nostra popolazione che produce beni e servizi ma alle banche internazionali cui gli ex ...

    Gradimento 0%
    Group participants 11
    Group proposals 11
  • PROPOSTA STANDARD
    Commercio, Finanza, Fisco
    Approvata
    28 Lug 2013
    22:15

    Sostituire le attuali monete da 1€ e 2€ con banconote cartacee così da attribuire maggior valore psicologico al denaro e di conseguenza anche economico.

    Group participants 12/16424
    Group proposals 3
    Place Italia
  • COMUNICATO STAMPA
    Arcipelagoscec
    Aggiornata
    18 Dic 2013

    In un momento di carenza dello strumento moneta. l'euro, per aumentare il potere di acquisto delle famiglie è nato sul web il Mercato dei folli che è il primo mercato fra privati dove si scambiano beni e servizi senza usare ...

    Gradimento 0%
    Group participants 0
    Group proposals 0
    Place Italia
  • SEMPLICE
    M5s fvg
    Aggiornata
    31 Gen 2014

    Raccogliamo i Pro e i Contro di un'eventuale abbandono dell'Euro. Da non sottovalutare come sarà gestito il momento di transizione.

    Gradimento 0%
    Group participants 3
    Group proposals 3
    Place Friuli Venezia Giulia
  • PROPOSTA STANDARD
    Commercio, Finanza, Fisco
    Aggiornata
    03 Set 2014

    Vogliamo uscire per sempre dalla crisi economica e dal problema del debito pubblico lasciando invariati i vincoli di bilancio permettendo all'unione europea di sopravvivere?Basta creare una società pubblica europea che compri il 49% di tutti i beni immobili degli stati ...

    Gradimento 0%
    Group participants 0
    Group proposals 0
    Place Italia

Elenco post

Forex, dollaro sempre più su. Rialzo dei tassi già a novembre?

Continua a prendere quota il dollaro, che anche oggi guadagna praticamente su tutte le altre valute nel forex market. A spingere verso l'alto la moneta statuinitense è la prospettiva concreta di un rialzo dei tassi da parte della FED. La commissione dell'istituto americano dovrebbe prendere questa decisione a Dicembre, secondo la maggior parte degli analisti.

L'andamento del dollaro nel Forex

La valuta americana guadagna poco terreno sull'euro (anche dalla BCE si attende una possibile svolta restrittiva) ma vola nei confronti della sterlina (dati piattaforma OptionWeb trading online). Il cross Gbp/Usd prosegue infatti il movimento...(continua a leggere)

Inserito da helena ricci il 06 Ott 2016 alle 13:49 | Commenti (0)
| |
Tags: forex, bce, dollaro, fed, tassi, euro

Capodanno low-cost? Basta sapersi muovere in anticipo

Trascorrere il capodanno fuori, anche lontano dall'Italia, può essere decisamente costoso. Ma basta avere l'accortezza di muoversi con largo anticipo per riuscire a risparmiare un bel po'. Certo, sembra difficile mettersi a pensare al prossimo capodanno quando ancora non si sono spenti gli echi dell'estate. Ma se volete risparmiare, dove cominciare a farlo.

Secondo quanto riferisce l'Osservatorio Trivago, le tariffe per i voli e i pernottamenti di fine dicembre iniziano a crescere già da ottobre. Se vogliamo spostarci ancora più in là nel globo, e prenotare un Capodanno intercontinentale, allora questo discorso vale...(continua a leggere)

Inserito da helena ricci il 24 Set 2016 alle 13:12 | Commenti (0)
| |

Quanto è lontana Bretton Woods...

Sono lontani i tempi di Bretton Woods, quando le esigenze di politica monetaria spingevano a trovare accordi e non a creare problemi. Oggi invece è un macello valutario, che nell'Eurozona si è tradotto in un macello di gestione politico-economica.  

Bretton Woods era una piccola località situata nello Stato del New Hampshire, circondata dalla Foresta Nazionale delle White Mountains. Qui nel Mount Washington Hotel, nel 1944 si svolse la Conferenza che fu il primo seme verso l'unione Europea.

Gli accordi di Bretton Woods

Venne deciso di adottare un sistema di regolazione dei cambi internazionali, che di fatto è rimasto in piedi fino al 1971, quando...(continua a leggere)

Inserito da helena ricci il 06 Ago 2016 alle 14:59 | Commenti (0)
| |

Forex analysis, la coppia Euro-USD avanza

Ultime dall'Universo Forex. Procede la crescita della coppia di valute EUR/USD, la cui resistenza oraria è a quota 1,1243 (massimo 23/05/2016) e 1,1349 (massimo 17/05/2016). Il supporto orario è invece individuato a 1,1058 (minimo 16/03/2016). Ci si può attendere che sulla base della struttura tecnica possa esserci un ulteriore movimento al ribasso.

Nel lungo termine invece dovrebbe esserci una tendenza molto ribassista dato che la resistenza di 1,1714 (massimo 24/08/2015) continua a tenere. La coppia viene scambiata all'interno della sua banda di oscillazione dall'inizio del 2015. Un forte supporto è dato a 1,0458 (minimo...(continua a leggere)

Inserito da helena ricci il 02 Giu 2016 alle 19:45 | Commenti (0)
| |
Tags: forex, valute, usd, euro

Dopo il voto in Grecia... la "politica" decide che ...bisogna piegarsi.

E oggi purtroppo mi ritrovo a fare questo post...

Grecia svenduta per far arrivare un po' di euro nelle banche. Fra un anno gli euro saranno finiti e i greci non avranno più nulla di proprietà pubblica.
Complimentoni... I greci si sono cagati in mano, e la finanza mondiale li ha messi al guinzaglio.
Tanto vale che avessero calato le braghe un anno fa, risparmiando i siparietti che abbiamo dovuto vedere.
...eppure una via d'uscita c'era: l'emissione di valuta complementare... non che sarebbero state rose e fiori, ma avrebbero avuto una prospettiva d'uscita.

Interessante il commento di un anonimo (horus?) sul Fatto...(continua a leggere)

Inserito da Luca Zanellato il 13 Lug 2015 alle 14:47 | Commenti (2)
| |

Riprendiamo da dove ci eravamo fermati

Dopo circa tre mesi abbiamo una nuova sede in via Delle Corse, nessuna spesa in conto agli attivisti pur avendo a disposizione PC e WiFi; chiunque vorrà partecipare alla pianificazione di eventi è ben accetto. Tra quelli da pianificare a breve termine è un Agorà con raccolta firme per l'uscita dall'euro.

Vi aspettiamo

Inserito da Giovanni D Errico il 23 Gen 2015 alle 21:28 | Commenti (0)
| |

Dopo 1 anno e mezzo si parla di uscita dall'euro...

Evidentemente nessuno ha letto l'articolo a cui fa riferimento il mio post precedente...

Inserito da Tommaso Esposito il 03 Dic 2014 alle 01:14 | Commenti (0)
| |

LIMITARE USO DELL'EURO

Possiamo limitare l'uso dell'euro, ricevuto a debito, usando lo scec, uno sconto che cammina ricevuto a credito,al Mercato dei folli,  www.mercatodeifolli.it 

dove è  usato al 100% per scambiarsi beni e servizi usati fra privati

Inserito da Casimiro Corsi il 25 Nov 2013 alle 11:55 | Commenti (0)
| |
Tags: euro, scec

Ritorno alla Lira for Dummies – Fabio Scacciavillani – Il Fatto Quotidiano

Questo è un post didascalico (a compensare quello precedente infarcito di linguaggio ostico) dedicato a chi non ha mai sentito parlare di economia o se ne è sempre disinteressato. Spiega, con dieci pillole a dosi omeopatiche, le conseguenze per il cittadino comune del ritorno alla lira che una canea vociante continua ad invocare.

Prima pillola. Partiamo da un mondo senza moneta. Un prestito avrebbe per oggetto uno o più beni materiali. Ad esempio io presto a Tizio un chilo di pane e Tizio si impegna restituirmene un chilo e mezzo dopo cinque anni.

Seconda pillola. Se introduciamo il denaro e il pane costasse un euro al chilo, il...(continua a leggere)

Inserito da Tommaso Esposito il 21 Giu 2013 alle 14:07 | Commenti (2)
| |
Tags: lira, euro, banche

Elenco gruppi

  • PIATTAFORMA ONLINE DI PAGAMENTO

    PIATTAFORMA ONLINE DI PAGAMENTO

    Il sistema tradizionale vuole che avvenga un passaggio di denaro per estinguere una posizione debitoria/creditizia. Questo avviene mediante pagamento in valuta locale sia che essa avvenga in contanti che con bancomat o carta di credito.

    Oggi pero’ la tecnologia ci viene incontro consentendoci anche di rilevare una compensazione che possa estinguere il rapporto debito/credito senza che il passaggio di danaro avvenga.

    La piattaforma NODEBITO offre tale possibilita’. Le parti interagiscono sia sul PC che mediante smartphone con l’aiuto di una applicazione la quale, una volta effettuata la registrazione ed inserito il nome del soggetto commerciale, controlla l’esistenza di un rapporto creditizio/debitorio. In sostanza, il sistema scandaglia la rete capillare di utenti che hanno posizioni aperte e che le possono indirettamente saldare.

    Tutti abbiamo, chi piu’ chi meno, rapporti di credito e debito. Conosciamo pero’ solo quelli diretti. Non sappiamo se magari, colui al quale dobbiamo 100 Euro, a sua volta ha un debito uguale con Mario che deve a noi 100. Che bisogno c’e’ di far girare denaro ? Se A-B-C- formano tutti un triangolo debito/credito di 100 Euro, si estingueranno reciprocamente. La questione sta solo nel modo in cui A-B-C possano venire a conoscenza di tale triangolazione per poi poterla saldare con un click e a questo ci pensa NODEBITO.

    Oltretutto, invoglia gli utenti a partecipare in quanto facilita le garanzie sui crediti in caso di fallimento. Se B che deve 100 ad A fallisce, A viene a sapere immediatamente che se li puo’ far dare da C il quale e’ debitore verso B di 100.

    Il potenziale maggiore lo si raggiunge man mano che aumentano gli iscritti i quali devono tutti registrare le operazioni credito/debito nella piattaforma entro 24 ore.

Europe
America
Asia
Africa
Oceania
Translate
  • Europe
  • France
  • Hungary
  • Italy
  • Deutschland
  • România
  • España
  • Portugal
  • Greece
  • United Kingdom
  • Ireland
  • Serbia (Cyrillic)
  • Serbia (Latin)
  • Serbo-Croatian
  • Bosnian
  • Montenegrin (Latin)
  • Russia
  • USA
  • Brasil
  • Ecuador
  • Chile
  • Argentina
  • Indonesia
  • 中国
  • South Africa
  • Australia
  • New Zealand
  • Crowdin
×
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni