Start a new group Find groups

LOGIN

×

Standard Proposal Modifica italicum e aggiunta primarie

Put back in debate

Choose a new quorum

1. Debate duration
2. Choose a voting period
Select first a debate duration
Cancel
×
Abandoned over 5 years: Sun, 03 Aug 2014 10:24:07 +0200

Problema e/o ostacoli

Cosa sono le primarie?
Le primarie servono ai cittadini per scegliere i propri rappresentanti.

Cosa le rende incostituzionali?
Il fatto che ogni partito le organizza privatamente, che sia necessario per ogni cittadino dichiarare la sua intenzione di votare per quel partito , mentre dal punto di vista costituzionale quel voto è segreto e non dovrebbe essere dichiarato.

Come possono essere inserite nel sistema italiano?

Non di certo dicendo ad ogni partito di farle, magari in giorni diversi l'una dall'altra e permettendo agli stessi elettori di votare per piu primarie di forze politiche diverse. E nemmeno finanziando con soldi pubblici delle forme di democrazia interna che si giocano con regole e controlli privati.

Si possono inserire nel sistema elettorale italiano se si tengono tutte quante lo stesso giorno, se i cittadini elettori votano una sola volta , se i controlli sono fatti in tutta sicurezza con un sistema pubblico, se sono svolte da tutte le forze politiche che partecipano alle elezioni.

Ecco , a queste condizioni le primarie sono un valore aggiunto.

Ma rimane il problema di come poterle inserire nel sistema elettorale italiano.

Se alle elezioni vi fossero due turni , dunque non se vi fosse solo l'eventualità di un ballottaggio, ma se questo secondo turno vi fosse in ogni caso , il primo turno potrebbe essere trasformato un una grande elezione primaria nazionale di ogni forza politica.

Al primo turno ogni forza politica correrebbe da sola, avrebbe i suoi candidati al parlamento che si fronteggiano da soli , avrebbe i suoi candidati a presidente del consiglio che fanno altrettanto.
Al primo turno si assegnerebbe in maniera proporzionale ad ogni forza politica un certo numero di parlamentari.
Nel secondo turno invece si formerebbero le coalizioni ed alla coalizione che prende un voto in piu verrebbe assegnato il premio di maggioranza utile al fine della governabilità.

Come scritto in precedenza , al secondo turno si formerebbero le coalizioni , che non sono obbligatorie, cioè se una forza politica crede anche da sola di poter prendere un voto in piu rispetto ad una coalizione di partiti alternativa può scegliere di non allearsi.

Quello che diventerà successivamente presidente del consiglio dovrà per forza di cose vincere nei seguenti passaggi elettorali :
a) alle elezioni primarie, ovvero nel primo turno elettorale dovrà prendere un voto in piu degli altri candidati del suo stesso partito

b) nel secondo turno, al formarsi della coalizione dovrà essere scelto come candidato tra tutte le forze politiche che fanno parte della coalizione, infatti il meccanismo non è automatico ed ogni forza politica avrà un vincitore delle sue primarie. Perchè si possa formare la coalizione tutte le forze politiche devono riconoscere uno solo tra i candidati e sceglierlo come candidato ufficiale.

c)nel secondo turno , ovvero al termine dello scrutinio , la coalizione di quel presidente del consiglio dovrà aver preso un voto in piu per poter usufruire del premio di maggioranza.

Il premio di maggioranza non è fisso, è variabile, come avviene nella legge elettorale dei comuni sopra i 15 mila abitanti esso consentirà alla forza politica vincitrice di ottenere i seggi necessari ad arrivare oltre il 50%.

Sbarramenti italicum :

Gli sbarramenti dell'italicum rimangono invariati ma vengono applicati per poter accedere al secondo turno e permettono alle forze politiche di poter essere inserite nella scheda elettorale nel secondo turno.

Mentre al primo turno non c'è sbarramento, al secondo turno chi vince ottiene una maggioranza qualificata, chi arriva secondo o terzo ed anche chi non può partecipare al secondo turno vede i rimanenti seggi suddivisi in modo proporzionale sul risultato del primo turno.

Solution 1:

Descrizione della soluzione

Il cambiamento della politica passa per il cambiamento dei partiti.
Oggi c'è l'accentramento di potere in mano a pochi capetti che decidono chi deve essere eletto e chi no, in cambio ottengono 5 anni di servigi in parlamento votando qualsiasi cosa.
Il leader del partito si frappone tra elettori ed eletti, non c'è piu comunicazione tra i votanti e i parlamentari.
Si fa quello che dice il capo, ci si trova in parlamento perchè lo dice il capo, si viene candidati perchè lo dice il capo.
Non di meno influente è il sistema elettorale relativamente alla scomparsa delle piccole forze politiche che di diritto dovrebbero sedere nelle aule parlamentari, come espressione dei voti ricevuti, anche se pochi, questa è la democrazia.
Tagliare l'albero prima che possa crescere è l'intento di un sistema elettorale che prevede uno sbarramento, in questo modo i partiti esistenti non corrono rischi, possono cambiare nome , trasformarsi da DS in PD, possono trasformarsi da FI in PDL , possono far finta di essere il nuovo , mentre il nuovo , quello che per forza di cose parte dal piccolo per poi crescere viene tagliato fuori , viene rinominato come dannoso per il sistema.
I cittadini devono poter scegliere i parlamentari eletti , i partiti devono mettere una lista di candidati con piu nomi per ogni partito o coalizione, queste sono le vere primarie.
Non ci si può affidare a qualche gazebo privato in sostituzione al voto popolare.


Loading contributions, please wait...

Mark the contribution

You can point out to the editors of the proposal that this contribution does not contain relevant information to find a solution to the proposal.
If the contribution is marked 3 times, the editors of the proposal can delete it from the discussion and place it in the "noise" folder.

Non attinente alla discussione o non costruttivo
Duplicato

Report the contribution

You can point out to the webmaster that this contribution violates the laws currently in force.
Once the infringement is ascertained the contribution will be removed. Don't abuse this tool.

Contenuti commerciali o spam
Pornografia o materiale a carattere esplicitamente sessuale
Incitamento all'odio o violenza
Materiale protetto da copyright
×
Europe
America
Asia
Africa
Oceania
  • Europe
  • France
  • Hungary
  • Italy
  • Deutschland
  • România
  • España
  • Portugal
  • Greece
  • United Kingdom
  • Ireland
  • Serbia (Cyrillic)
  • Serbia (Latin)
  • Serbo-Croatian
  • Bosnian
  • Montenegrin (Latin)
  • Russia
  • USA
  • Brasil
  • Ecuador
  • Chile
  • Argentina
  • Indonesia
  • 中国
  • South Africa
  • Australia
  • New Zealand
×
Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. Learn more