Începe un grup nou Găseşte grupuri

LOGIN

×

Votazione sul reato di clandestinità

Stamattina ho ricevuto la mail dallo staff di Grillo alle 10.49 chiedendomi di votare, come tutti gli iscritti, a favore o contro il reato di clandestinità.

Sarebbe dovuto essere una buona notizia. Per la prima volta si può sentire la voce degli iscritti. Finalmente!

Invece no. Niente di tutto questo.

Si tratta o della ennesima presa in giro o di una palese dimostrazione di totale incapacità e di approccio dilettantesco a una questione così importante. 

Alcune osservazioni:

1 - si lasciano poche ore agli iscritti per esprimersi, dalle 10 alle 17. Queste 7 ore si riducono se si riceve la mail in ritardo. A me è arrivata alle 10.49 quindi mi sono rimaste poco più di 6 ore per votare. Se l'invio delle mail è stato fatto in ordine alfabetico i nostri attivisti con il cognome con la lettera Zeta hanno avuto ancora meno tempo per votare.

2- Le ore per votare (da 5 a 7 ore) coincidono con l'orario di lavoro. Mi domando: gli iscritti che lavorano in fabbrica o alla cassa di un supermercato come possono votare? Non voteranno perché non lo sapranno o, comunque, non prenderanno un permesso per andare a farlo a casa o in un internet point.

3 - Nessuna spiegazione sulle conseguenze del nostro voto in aula. L'emendamento proposto da Buccarella e Cioffi (e accettato, a suo tempo, dal gruppo M5S al Senato) interviene per abrogare un reato che si è rivelato inutile (non ha ridotto l'afflusso di immigrati clandestini) e dannoso (ha ingolfato i tribunali per processi la cui pena ovvero la sanzione pecuniaria si è rivelata inesigibile: i clandestini non hanno 10mila euro da dare all'erario italiano)

4 - Allo staff era noto da tempo che questo provvedimento sarebbe arrivato in aula. Perchè ridursi a poche ore dal voto a far partire il sondaggio? Nella assemblea di giovedì 9 gennaio scorso ci era stato detto che, a breve, sarebbe partito il sondaggio su questo tema. Qualche senatore aveva pure preparato un testo che illustrava il contesto dell'emendamento e lo ha inviato allo staff. Il sondaggio sarebbe potuto  e dovuto partire venerdì 10 e durare, magari, fino al 13 gennaio. Gli iscritti avrebbero avuto 4 giorni per votare. Perché non si è fatto?

E qui nasce un atroce dubbio.

Si tratta di totale incapacità di gestire temi legislativi importanti da parte di un gruppo anonimo di persone probabilmente assunte per altre mansioni e ora riciclate senza una adeguata preparazione a gestire questi temi così importanti? 

La mia richiesta di conoscere i nomi dei componenti dello staff è sempre più attuale.

Chi sono? Sono adatti? Siamo in mano a dei dilettanti allo sbaraglio?

Adăugat de Luis Alberto Orellana la data de 13 Jan 2014 at 14:20 | Comentarii (2)
| |
Sfondi una porta aperta da parte di molti dei nostri attivisti. Avevo messo in evidenza un post quel giorno sul blog di Grillo per segnalare che il problema non era tanto di eliminare il reato quanto di applicare una legge (art.12 della Bossi-Fini) che prevedeva già un'espulsione dei clandestini bloccata puntualmente per mano dei giudici (impugnazione del reato con spese a carico del nostro Stato). Semmai segnalavo che era su questo punto da intervenire e non sull'abolizione del reato. Il post non l'ho più trovato. Comunque quel stesso giorno ho pubblicato una semplice domanda sul FORUM PUBBLICO di AIRESIS che conteneva più o meno le stesse tue deduzioni:

http://www.airesis.it/groups/cittadini-italia/forums/forum-pubblico/topics/e-questa-la-democrazia-on-line-che-i-cittadini-5-stelle-desiderano ?

Da notare che come Cittadini 5 Stelle - ITALIA avevamo già iniziato una discussione il 19 ottobre scorso, su questo tema:
http://www.airesis.it/groups/cittadini-italia/proposals/2707-abolizione-del-reato-di-clandestinita-sei-d-accordo ?
Ok, come software il sistema operativo M5S è primitivo.
Irritante lo strettissimo preavviso, e il poco tempo a disposizione per votare.
Trovo uno schiaffo alla mia intelligenza una domanda secca (pro o contro) su un argomento così complesso, senza spiegare le concrete conseguenze.
Ma per la prima volta ho espresso un voto elettronico vincolate.
Anche nel caso la mia opinione non fosse quella della maggioranza, per una volta ho sentito che il mio voto aveva un valore.
Comentariile anterioare...
Europe
America
Asia
Africa
Oceania
  • Europe
  • France
  • Hungary
  • Italy
  • Deutschland
  • România
  • España
  • Portugal
  • Greece
  • United Kingdom
  • Ireland
  • Serbia (Cyrillic)
  • Serbia (Latin)
  • Serbo-Croatian
  • Bosnian
  • Montenegrin (Latin)
  • Russia
  • USA
  • Brasil
  • Ecuador
  • Chile
  • Argentina
  • Indonesia
  • 中国
  • South Africa
  • Australia
  • New Zealand
×
Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. Learn more