Создать группу Найти группу

ВХОД

×

Accise sulla Benzina: dove vanno a finire in realtà tutti questi soldi ?

Ogni governo, passato e presente, ha sempre pensato di correre ai ripari nel momento del bisogno per far quadrare i conti sulla finanza pubblica adoperando quel strumento che è comodo applicare: un'IMPOSTA sui carburanti, l'ACCISA. E' facile porre tributi ma in questo caso si va ad incidere sull'ENERGIA, un bene utilizzato da tutti visto che muove il mondo attorno a noi e senza il quale non sarebbe possibile vivere e svilupparsi. Dunque come in un gioco perverso, all'aumentare del costo energetico aumentano anche tutte le cose che vengono prodotte e vendute alla gente come in una spirale inflazionistica senza fine. Ecco l'elenco completo:

  • 1935 +0,001 euro per la guerra di Abissinia
  • 1956 +0,007 euro per la crisi di Suez
  • 1963 +0,005 euro per il disastro del Vajont
  • 1966 +0,005 euro per l’alluvione di Firenze
  • 1968 +,0005 euro per il terremoto del Belice
  • 1976 +0,051 euro per il terremoto del Friuli
  • 1980 +0,039 euro per il terremoto dell’Irpinia
  • 1983 +0,106 euro per la missione in Libano
  • 1996 +0,011 euro per la missione in Bosnia
  • 2004 +0,020 euro per contratto autoferrotranvieri
  • 2005 +0,005 euro per rinnovo autobus pubblici
  • 2011 6 aprile +0,0073 euro per finanziamento Fondo Unico Spettacolo
  • 2011 1 giugno +0,040 euro per emergenza immigrati
  • 2011 1 luglio +0,0019 euro per finanziamento FUS
  • 2011 1 novembre +0,0089 euro per alluvioni Liguria e Toscana
  • 2011 6 dicembre +0,082 euro con il decreto Salva Italia
  • 2012 30 maggio +0,020 euro per il terremoto in Emilia

Certamente non possiamo dire che sia sbagliato contribuire in caso di emergenza per un fine di solidarietà  ma "prelevare" in continuazione  dai cittadini senza una scadenza è solo sintomo di mala gestione e di interessi di pochi su molti. Le ACCISE sui carburanti a differenza di altre tasse poste in altri settori, determinano un aumento del costo della vita. Sapere che si paga ancora per la "guerra dell'Abissinia" o per il "Suez" o altro a distanza di decenni, significa comunicare al cittadino il senso di uno Stato incapace di gestire la cosa pubblica. PD, PDL o il Monti di turno non fanno differenza.

<<Volete sapere quanto incassa ogni anno lo Stato Italiano solo attraverso queste accise? Oltre 19 miliardi di euro. Due o tre Manovre finanziarie che stralciano di netto il diritto costituzionale sulla tassazione progressiva diretta che di fatto vieterebbe la distribuzione indistinta dell’onere tributario (art. 53) che con l’ultima riforma datata 20 Aprile 2012 recita infatti: “Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva. Il sistema tributario è informato a criteri di progressività”.

Di progressivo invece in Italia, sembra esserci solo una cosa: un potente senso di iniquità in mano a gente che fa solo calcoli numerici dimenticando che a quei calcoli andrebbero associati nomi, facce, vite umane. >> (fonte: Agora Vox)

Добавлено Mirco Bergamo 05 Ноя 2013 at 07:48 ВЕЧЕРА | (2) комментариев
| |
Come escono fuori questi conti? Mi risultano 0,41 centesimi circa. Il carburante alla sorgente costa 0,25 e si deve aggiungere poco più per il trasporto. Si aggiunge l'IVA ma solo sui 0,25 del costo carburante. Dunque fa pochissima differenza. Si aggiunge la tassa di produzione che ancora va messa sui 0,25 del costo carburante. Non si arriva a più di 0,80 euro al litro. Come fa ad arrivare a 1,50 euro al litro a meno che ci sia un'errore di calcolo e di dati? Bisogna stare attente a pubblicare le accise correttamente altrimenti si rischia una battaglia civile.
In molti siti web le accise sullo spettacolo sono di 0,89 e di 0,19.
In questo sito ci sono delle teorie su dove vanno i soldi.
https://donnaavestitadisole.myblog.it/2018/05/27/larroganza-e-lignoranza-nelle-telecomunicazioni/
Предыдущие комментарии...
Europe
America
Asia
Africa
Oceania
  • Europe
  • France
  • Hungary
  • Italy
  • Deutschland
  • România
  • España
  • Portugal
  • Greece
  • United Kingdom
  • Ireland
  • Serbia (Cyrillic)
  • Serbia (Latin)
  • Serbo-Croatian
  • Bosnian
  • Montenegrin (Latin)
  • Russia
  • USA
  • Brasil
  • Ecuador
  • Chile
  • Argentina
  • Indonesia
  • 中国
  • South Africa
  • Australia
  • New Zealand
×
Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. Learn more